Il Lupo Bianco e il Lupo Nero

lupo

Una vecchia leggenda Cherokee racconta di un Capo  Villaggio

 che decise di insegnare al nipote cosa fosse la Vita.

Camminando nella foresta si siedono ai piedi di un grande albero: 

Figlio mio, nella Mente e nel Cuore di ogni essere umano

 combatte una lotta incessante.

Anche in me pur essendo un saggio e vecchio Capo

e Guida della nostra Gente vive quella stessa lotta.

Se non ne conosci l’esistenza, ti spaventerai

e non saprai mai quale direzione prendere.

Magari qualche volta nella vita vincerai ma poi, senza capire perché

all’improvviso ti ritroverai perso, confuso ed in preda alla Paura

rischiando di perdere tutto quello che hai faticato tanto a conquistare. 

Crederai di fare le scelte giuste per poi scoprire che non lo erano.

Se non capisci le Forze del Bene e del Male

la differenza tra la Vita Individuale e quella Collettiva

il Vero se e il Falso se, vivrai sempre in grande tumulto.

È come se ci fossero due grandi Lupi che vivono dentro di me

uno Bianco, l’altro Nero.

Il Lupo Bianco è buono, gentile e innocuo.

Vive in Armonia con tutto ciò che lo circonda

e non arreca offesa quando non lo si offende.

E’ il Lupo buono, ben ancorato e forte

nella Comprensione di chi E’ e di Cosa è capace.

Combatte solo quando è necessario

e quando deve proteggere Se stesso o la sua Famiglia.

E anche in questo caso lo fa nel modo giusto.

Sta molto attento a tutti gli altri Lupi del suo Branco

e non devia mai dalla propria natura.

Ma c’è anche un Lupo Nero che vive in me ed è molto diverso.

E’ rumoroso, arrabbiato, scontento, geloso e pauroso.

Le più piccole cose gli provocano accessi di Rabbia.

Litiga con chiunque continuamente e senza ragione.

Non riesce a pensare con chiarezza poiché avidità rabbia e odio

in Lui sono troppo grandi.

Ma è Rabbia impotente, figlio mio

poiché non riesce a cambiare niente.

Quel Lupo cerca guai ovunque vada e perciò li trova facilmente.

Non si fida di nessuno quindi non ha veri Amici. 

A volte è difficile vivere con questi Due dentro di me

perché entrambi lottano strenuamente per dominare la mia Anima. 

Al che, il ragazzo chiede ansiosamente:

 “Quale dei due Lupi vince, nonno?”

Con voce ferma, il capo risponde: “Tutti e Due, figlio mio.

Vedi, se scelgo di nutrire solo il Lupo Bianco

quello Nero mi aspetta al varco per approfittare di qualche momento

di squilibrio o in cui sono troppo impegnato

e non riesco ad avere il controllo di tutte le mie Responsabilità.

Attaccherà il Lupo Bianco, provocando così

molti problemi a me e alla nostra tribù.

Sarà sempre arrabbiato ed in lotta per ottenere

l’attenzione che pretende.

Ma se gli presto un po’ di attenzione, perché capisco la sua natura

se ne riconosco la Potente Forza e gli faccio sapere

che lo Rispetto per il suo carattere e gli chiederò Aiuto

se la nostra tribù si trovasse mai in gravi problemi, Lui sarà felice

e anche il Lupo bianco sarà felice ed entrambi vincono.

E tutti noi vinciamo.

Confuso, il ragazzo chiede:

“Non capisco, come possono vincere entrambi?” 

Il capo continua:

Vedi, figlio mio, il Lupo Nero ha molte importanti qualità

di cui posso aver bisognoin certe circostanze: è Temerario

Determinato e non cede mai.

E’ Intelligente, Astuto Capace dei pensieri

e delle Strategie più tortuose.

Caratteristiche importanti in tempo di guerra.

Ha Sensi molto Acuti ed Affinati che soltanto

chi guarda con gli occhi delle Tenebre può valorizzare.

Nel caso di un attacco, può essere il nostro Miglior Alleato.

Poi il capo tira fuori due pezzi di carne dalla sacca

e li getta a terra, uno a sinistra e uno a destra.

Li indica e dice: Qui alla mia sinistra c’è il cibo per il Lupo Bianco

e alla mia destra il cibo per il Lupo Nero.

Se scelgo di nutrirli entrambi, non lotteranno mai

per attirare la mia attenzione e potrò usare ognuno

nel modo che mi è necessario.

E  dal momento che non ci sarà guerra tra i Due

potrò ascoltare la voce della mia Coscienza più profonda

e scegliere quale di ognuno

potrà aiutarmi meglio in ogni circostanza. 

Se capisci che ci sono Due Grandi Forze dentro di Te

e le consideri con uguale Rispetto saranno entrambi vincenti

e convivranno in Pace.

E la pace, figlio mio, la Pace è la Missione.

Il fine ultimo della Vita.

Un Uomo che ottiene la Pace Interiore ha Tutto.

Un Uomo lacerato dalla Guerra

che si combatte dentro di Lui

è Niente. 

*******

E tu sai quale parte di te stai nutrendo di più?

 

Annunci

Informazioni su lauraluna

Non so ancora bene cosa voglio da questa vita, so che la vorrei diversa.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Il Lupo Bianco e il Lupo Nero

  1. VinVivendo ha detto:

    Bianco Nero i lupi bellissima storia ed io cerco di alimentarli entrambi poichè l’uno non può esserci senza l’altro

    • lauraluna ha detto:

      Credo che l’equilibrio “perfetto” che tanto cerchiamo, sia alla fine un traguardo fasullo ed irraggiungibile.
      E’ quello che facciamo quotidianamente che ci rende vivi.
      E così nutriamo a turno quello che al momento sentiamo più nostro.
      Non è sbagliato, anzi, l’importante è non dimenticare mai che esiste anche l’altro, bianco o nero che sia.
      Grazie! 🙂

  2. Uomo ha detto:

    Ho bisogno di entrambi. Rapporto simbiotico e quindi necessario. C’è una forma di alimentazione reciproca per cui il buono perirebbe solo cibandosi del buono e così esattamente nel contrario. Mi piace l’oscurità dei meandri, qualunque cosa descrivano e dovunque si trovino. Così come mi piace il sapore delle cose semplici e pulite nella trasparenza della loro essenza. Ma non potrei vivere solo di cose trasparenti, ne sarei asfissiato. Così come sarei sopraffatto da quelle oscure. C’è una forza attrattiva esuberante che recalcitra e reclama attenzione. Credo che il difficile consista nel rendersene conto.

    Uomo

  3. lauraluna ha detto:

    Secondo me è solo vivendo la vita che possiamo riconoscerci in essa: affrontando ostacoli, sbagliando, scegliendo, amando, perdendo affetti e legami… Solo così potremo far convivere in noi il Lupo Bianco e il Lupo Nero e sapremo quale vita ci appartiene! Se per scoprire in quale delle caratteristiche dei due Lupi dobbiamo riconoscerci, dobbiamo prima sperimentare, solo così potremo mettere a frutto le nostre consapevolezze.
    Interessante e coinvolgente, come sempre, il tuo commento.

    Grazie Uomo.

  4. ombreflessuose ha detto:

    Cara Laura, in noi, male e bene convivono dalla nascita e forse prima
    Portiamo, lungo il cammino della vita non solo i nostri Lupi ma anche parvenza di bene e male dei nostri avi
    Si dice: “Tale padre, tale figlio in negativo e positivo anche se non è sempre così.
    I miei Lupi , si scabiano, a volte, i ruoli, creandomi confusione e dolore
    Non è facile gestirli, non è semplice accettarli senza far del male a l’ uno o l’ altro.
    Ma ogni giorno, mentre mangio io, loro hanno cibo in più e carezze anche

    Grazie,queste storie, sono fondamentali per crescere e riflettere
    Bacione
    Mistral

  5. lauraluna ha detto:

    Grazie a te cara,
    i commenti ricevuti, seppur espressi in modo diverso, esprimono lo stesso concetto che mi piace riassumere con una frase di Oscar Wilde :
    Bene e male, peccato e innocenza, attraversano il mondo tenendosi per mano.
    Chiudere gli occhi di fronte a metà della vita per vivere in tranquillità è come accecarsi per camminare con maggior sicurezza in una landa disseminata di burroni e precipizi.”

    Sei una ragazza in gamba Mistral e ti stimo molto.
    un abbraccio,
    Laura

  6. eos2017 ha detto:

    Una visione molto chiara… un impegno che richiede molta energia. Ma la pace è il giusto fine.

  7. vincenza63 ha detto:

    che meraviglia ❤

  8. Giovanna Foresio ha detto:

    Bellissima leggenda. L’accettazione di entrambi i lupi che albergano nel nostro animo è molto difficile e nutrirli entrambi ancora di più! Le parole del vecchio saggio sono illuminanti e sincere, un augurio di riuscire a nutrire in giusta misura entrambi per poter vivere nel giusto equilibrio!
    Grazie è stato proprio bello leggere questo post

  9. lauraluna ha detto:

    Sì, una bella leggenda, ma bello anche il tuo commento, come quelli degli altri amici. Grazie della condivisione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...