I Fiori di Cappero

000007

Si dovrebbe davvero essere come i fiori del cappero,

capaci di donare bellezza e di resistere in mezzo a ogni avversità…

“I fiori di cappero, che sembravano orchidee…

La pianta cresce abbarbicata sui muri, sulle rocce,

resta attaccata alle rupi resistendo al caldo torrido…”

(Vito Faenza – “L’isola dei fiori di cappero”)

Informazioni su lauraluna

Non so ancora bene cosa voglio da questa vita, so che la vorrei diversa.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

7 risposte a I Fiori di Cappero

  1. rosella ha detto:

    Non pensavo fosse così bello!
    Ciao Laura, un affettuoso abbraccio!

  2. lauraluna ha detto:

    A volte è quasi impossibile resistere, ci sono dei momenti in cui le avversità ci sovrastano ed allora non riusciamo ad essere come i fiori di cappero, cediamo allo sconforto e non doniamo più tenerezza ma solo desolazione e l’ombra copre anche la delicatezza di quei fiori.
    Un caro saluto da Laura.

  3. ombreflessuose ha detto:

    Capperi che fiori ( scusa la battuta un po’ sciocchina)…
    Non avevo idea della loro delicata bellezza
    Un abbraccio
    Mistral

  4. sherazade ha detto:

    Hai risolto con wordpress!?
    Fa caldo caldo ma il tuo abbraccio virtuale mi è arrivato Spero che tu stia bene💙

  5. lauraluna ha detto:

    Sto discretamente, cioè vado a giornate, la fibromialgia ormai mi accompagna e mi crea, oltre a dolori vari, una fatica che non è giustificabile per quello che faccio. In ogni caso è una convivenza che cerco di sopportare anche se non sempre ci riesco.
    Per quanto riguarda wp non è facile e perdo parecchio tempo per pubblicare perché sono piuttosto imbranata, mi consola sapere che altri hanno il mio stesso problema.
    Ti ringrazio molto per il tuo interessamento.
    Affettuosamente ti saluto ❤

    • sherazade ha detto:

      Io non ho problemi assillanti fisicamente Eppure sono stanca e svogliata e la mia risposta e che questo anno e mezzo vissuto A denti stretti adesso mi è piombato addosso come un macigno. Servirà tempo.
      Con WordPress riesco a districarmi ma ci metto per scrivere e postare due foto almeno un paio di ore e non so quante bozze. Detto papale papale hanno incasinato tutto perché ci vogliono portare al portale a pagamento.
      Facciamoci forza. Abbraccissimi 😍💙

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...