Il Giorno Della Marmotta – Ricomincio da capo-

Phil Connors (Bill Murray) è un insopportabile meteorologo televisivo che, controvoglia, deve recarsi nella piccola città di Punxsutawney, in Pennsylvania, per fare un reportage sulla tradizionale ricorrenza del 2 febbraio  del Giorno della marmotta.

Qui però rimane intrappolato da una violenta bufera: ogni mattina, alle 06.00 in punto, viene svegliato dalla radio che trasmette sempre lo stesso brano musicale (I Got You Babe di Sonny & Cher), e da allora la giornata trascorre inesorabilmente allo stesso modo della precedente. Gli eventi si ripetono esattamente uguali ogni giorno, e lui ben presto impara a sfruttarli per passare una giornata stravagante, spendere soldi, conquistare donne. Ma ogni tentativo di sedurre la bella collega (Andie MacDowell) fallisce invariabilmente.

Alla lunga questa vita ripetitiva lo porta però alla depressione e a tentare continuamente il suicidio, nei modi più strani, ma il giorno dopo si risveglia comunque, sempre nel Giorno della Marmotta. Durante uno di questi giorni Phil si confida con la collega che, comunque scettica, gli offre il consiglio di dedicare questa vita intrappolata ad aiutare il prossimo. Phil capisce così che non può in un singolo giorno – ovviamente – aiutare tutti, ma può migliorare se stesso. Scopre così i suoi talenti e capisce i bisogni altrui, il che lo rende un uomo apprezzato ed amato, insomma, un uomo migliore.

Si tratta di un film che mi ha fatto molto riflettere e che considero degno di nota per ciò che  trasmette :”un tentativo di riflessione sull’alienazione della vita moderna, nella quale le necessità di carriera tendono a mangiarsi ogni cosa, lasciando le persone prive del tempo utile a godersi un po’ la vita “

Informazioni su lauraluna

Non so ancora bene cosa voglio da questa vita, so che la vorrei diversa.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Il Giorno Della Marmotta – Ricomincio da capo-

  1. sherazade ha detto:

    Storie di ordinaria follia! Non ho visto però il film.

    Shera 🌹🌻

  2. newwhitebear ha detto:

    roba da incubi notturni. Non sapevo che in Pennsylvania il 2 febbaraio fosse il giorno della marmotta 😀 Ero fermo alla candelora.
    Bella recensione di questo film.

  3. lauraluna ha detto:

    l 2 febbraio, negli Stati Uniti e in Canada, è noto come il Giorno della Marmotta (Groundhog Day). Tradizione che va avanti da oltre 100 anni, si basa su una credenza piuttosto bizzarra. La leggenda vuole, infatti, che il roditore, soprannominato ‘Phil’, uscendo dalla propria tana in questo giorno sarebbe in grado di capire quanto durerà ancora l’inverno in base alla sua ombra. Nel caso in cui la marmotta veda la propria proiezione sul terreno farà ritorno nella propria tana, annunciando altre sei settimane di temperature rigide. In caso contrario, vorrà dire che la primavera arriverà in anticipo.
    Ciao Gianpalo e grazie

  4. loredana ha detto:

    Film davvero grazioso, che Albanese ha provato a rifare in Italia con il titolo È già ieri, ma non è altrettanto bello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...