S T U P O R E

rain-gif

“ Potevo essere  me stessa.

Ma senza stupore e ciò

vorrebbe dire qualcuno

di totalmente diverso “

( Wislawa Szyborska )

Versi che invitano ad aprire gli occhi sul quotidiano, a guardare con sguardo nuovo le piccole cose che profumano di eternità.

E’ questa la ricchezza che ci ha lasciato la grande poetessa.

Se volete imparare  a vedere con sguardo  di stupore il mondo, leggete le sue poesie.

Profonda e insieme ironica, graziata da una leggerezza unica, ci ha regalato delle poesie che illuminano, svelano rivelano, invitandoci a dare attenzione all’attimo che passa.

Perché

“ Nulla accade due volte

Né accadrà

Non c’é giorno che ritorni

Non due notti uguali uguali

Né due baci somiglianti

Né due sguardi tali e quali “

Annunci

Informazioni su lauraluna

Non so ancora bene cosa voglio da questa vita, so che la vorrei diversa.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...