Il CIGNO dal COLLO NERO

003

Così appresi che i cigni non cantano morendo, quando muoiono di tristezza………

Nel lago Budi cacciavano i cigni con ferocia. Si avvicinavano ad essi con precauzione, sulle barche, poi, rapidi rapidi remavano.
I cigni, come gli albatri. intraprendono il volo con difficoltà, devono prima correre scivolando sull’acqua.

Alzano con difficoltà le grandi ali all’inizio del volo.
Ma li raggiungevano e li catturavano a bastonate.
Mi portarono un cigno mezzo morto. Era uno di quegli uccelli meravigliosi che non ho rivisto più in tutto il mondo, il cigno dal collo nero.
Una nave di neve e il collo come infilato in una stretta calza di seta nera. Il becco arancione e gli occhi rossi.
Me lo diedero quasi morto. lo bagnai le sue ferite e gli spinsi in gola dei pezzettini di pane e di pesce. Rifiutava tutto. Tuttavia andò ristabilendosi dalle ferite, incominciò a capire che ero un amico. lo incominciai a comprendere che la nostalgia lo uccideva.
Allora, prendendo in braccio il pesante uccello, lo portavo al fiume. Lui nuotava un poco vicino a me. lo volevo che pescasse e gli indicavo le pietruzze
del fondo; le sabbie in mezzo a cui scivolavano gli argentei pesci del Sud. Ma lui guardava, con occhi tristi, in lontananza.
Così, ogni giorno, per più di venti, lo portai al fiume e lo riportai a casa mia. Una sera restò più assorto, nuotò anche vicino a me, non si distrasse con gli insetti per mezzo dei quali io volevo insegnargli di nuovo a pescare. Se ne stette molto quieto e lo presi di nuovo in braccio per riportarlo a casa.
Allora, quando lo ebbi all’altezza del mio petto, sentii che si scioglieva come una cintura, qualcosa come un braccio nero mi sfiorava il volto.
Era il suo lungo collo ondulato che cadeva.
Così appresi che i cigni non cantano morendo, quando muoiono di tristezza.

Pablo Neruda

Annunci

Informazioni su lauraluna

Non so ancora bene cosa voglio da questa vita, so che la vorrei diversa.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Il CIGNO dal COLLO NERO

  1. enricogarrou ha detto:

    Meraviglioso Neruda e un grazie a Te chilo hai postato. Un abbraccio

  2. lauraluna ha detto:

    La nostalgia è uno strano dolore.
    Un caro saluto.

  3. rosella ha detto:

    Racconto questo di Neruda molto triste, Ancora una volta si vede la ferocia degli uomini che non si fermano neppure di fronte a tanta bellezza. I cigni mi sono semrpe piaciuti , hanno un aspetto maestoso, elegante nel muoversi. Per fortuna ci sono anche persone buone come quello che ha cercato di salvare questro cigno e che ha potuto godere della sua riconoscenza.
    Ciao Laura!
    Buona giornata, da me per ora malgrado le previsioni splende un bel sole, questo mi dà energia.
    Con tanto affetto ti abbraccio!

  4. lauraluna ha detto:

    Questo brano è di una tenerezza incredibile e riesce sempre a commuovermi.
    Credo che solo gli animali possano morire di nostalgia, noi siamo solo capaci di piangerci addosso e con questo sentimento componiamo poesie e abbiamo la percezione che tutti ci capiscano.
    Ma il fatto è che abbiamo la consapevolezza che ognuno di noi è abitato da una vita segreta, inavvicinabile che scambiamo per nostalgia.

  5. ombreflessuose ha detto:

    Anche queste bellissime creature, nel morire, hanno uno stato d ‘animo di grande malinconia
    Tenerezza amara e commovente
    Grazie, Laura
    Un abbraccio da Mistral

  6. lauraluna ha detto:

    Il cigno muore per malinconia o avverte la malinconia del lasciare la vita.
    Grazie a te Mistral.
    Un bacione,
    Lauraluna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...