Il Corpo Grida Ciò Che La Bocca Tace

00000007

Il Corpo Grida Ciò Che La Bocca Tace

(La malattia è un conflitto tra la personalità e l’anima)

Molte volte il raffreddore “cola” quando il corpo non piange.

Il dolore di gola “tampona” quando non è possibile comunicare le afflizioni.

Lo stomaco “arde” quando le rabbie non riescono ad uscire.

Il diabete “invade” quando la solitudine duole.

Il corpo “ingrassa” quando l’insoddisfazione stringe.

Il mal di testa “deprime” quando i dubbi aumentano.

Il cuore “allenta” quando il senso della vita sembra finire.

Il petto “stringe” quando l’orgoglio schiavizza.

La pressione “sale” quando la paura imprigiona.

Le nevrosi “paralizza” quando il bambino interno tiranneggia.

La febbre “scalda” quando le difese sfruttano le frontiere dell’immunità.

Le ginocchia “dolgono” quando il tuo orgoglio non si piega.

Il cancro “ammazza” quando ti stanchi di vivere.

Ed i tuoi dolori silenziosi? Come parlano nel tuo corpo?

La malattia non è cattiva, ti avvisa che stai sbagliando cammino.

LA STRADA PER LA FELICITÀ NON È DRITTA.

Esistono curve chiamate Equivoci

Esistono semafori chiamati Amici,

Luci di precauzione chiamate Famiglia

E tutto si compie se hai:

Un cerchione di risposta chiamato Decisione

Un potente motore chiamato Amore

Una buona assicurazione chiamata Fede

E abbondante combustibile chiamato Pazienza.

Alejandro Jodorowsky

 

Annunci

Informazioni su lauraluna

Non so ancora bene cosa voglio da questa vita, so che la vorrei diversa.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il Corpo Grida Ciò Che La Bocca Tace

  1. rosella ha detto:

    Mi ha molto colpito questo scritto!! L’ho letto e riletto e siccome grazie a te ne sono venuta a conoscenza, farò un copia-incolla così da conservarla e rileggerla quando ne ho voglia.
    GRAZIE Laura!!
    Ti auguro un buon inizio settimana, io da oggi sono in ferie. Come primo giorno niente male, sono venuti a mettermi la porta blindata e non di dico la polvere che hanno fatto, mai avrei pensato che per cambiare una porta ci volesse tuto questo tempo, sono praticamente rimasti tutto il giorno e quando se ne sono andati ……….avrei voluto sparire anch’io, per non dover pulire….non sapevo da dove iniziare, polvere ovunque.
    Ciao. Un grande abbraccio!

  2. lauraluna ha detto:

    Questo scritto ha colpito molto anche me e mi ha fatto riflettere e credo veramente che la malattia sia un conflitto tra la personalità e l’anima.
    Come inizio ferie, niente male, ma spero che riuscirai a riposare.
    A presto e bacioni da Laura. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...