K I N T S U G I

1234738_699705353376349_1741152137_n[1]

LA   BELLEZZA  NEL   DIFETTO

LA   C ULTURA   DEL   RECUPERO

Quando i Giapponesi riparano un oggetto rotto, valorizzano la crepa riempiendo la spaccatura con dell’oro.

Essi credono che quando qualcosa ha subito una ferita ed ha una storia, proprio allora diventa più bello.

Questa tecnica è chiamata “Kintsugi” , significa rendere belle e preziose le “persone” che hanno sofferto.

Il dolore è parte della vita.

A volte una parte grande, a volte no, ma è sempre parte del grande mosaico , della musica prodonda, del grande gioco.

Il dolore ti insegna e ti dice che sei vivo.

Poi passa e ti lascia cambiato.

Più saggio, a volte , più forte, a volte.

Ti lascia il segno , e sai che tutto quello che di importante nella vita ti accade lo porta con sè in qualche modo.

PRATICAMENTE   UNA  METAFORA  DELLA  VITA  : L’uomo può sbagliare ma risollevarsi più forte di prima.

Annunci

Informazioni su lauraluna

Non so ancora bene cosa voglio da questa vita, so che la vorrei diversa.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

9 risposte a K I N T S U G I

  1. Ian Saiin ha detto:

    Questo post è veramente molto bello.
    Il kintsugi non lo conoscevo e rimedierò.
    Ma ti confermo, dal mio piccolo, che per loro “ciò che ha subito una ferita e ha una storia, proprio allora diventa più bello”. E’ stato forse difficile da capire per me, uno dei “passaggi” più complessi della loro cultura, forse perché per carattere partivo da idee e premesse del tutto opposte.
    Invece…
    Grazie!!!

  2. Lauraluna ha detto:

    Immagino, c’è differenza di opinioni e mentalità tra Udine e Firenze, figuriamoci tra Italia e Giappone.
    Comunque è una civiltà affascinante e che mi piacerebbe conoscere meglio.
    Grazie a te,
    ciao, Laura 🙂

  3. G-Lone ha detto:

    Posso dire di essere stato male parecchio durante la mia secolare esistenza, e non so immaginare quanto debba essere diventato bello! 🙂

  4. Lauraluna ha detto:

    Solo perché non hai immaginazione!
    Prova con più pazienza! 🙂

  5. vetrocolato ha detto:

    Bello, davvero.
    Non conoscevo.
    Ora So!

  6. cldpictures ha detto:

    Bellissimo post!

  7. gianni ha detto:

    Molto interessante, grazie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...