Il valore del cibo

cereali-e-capelli[1]

Tra diverse persone si sta diffondendo una nuova filosofia di consumo, che al piacere della buona tavola,unisce valori come autenticità, biodiversità e libertà di scelta. E’ nuovo mantra del gourmand illuminato, amante del cibo in modo consapevole e attento  a salute, etica e sostenibilità ambientale.

E così facendo ecco gustare, per esempio, tutti i tipi di cereali coltivati nel nostro territorio, dal riso della pianura padana alla cicerchia della Puglia, le verdure dop e anche le  polente preparate con farine strappate all’estinzione.

Aumentano “i mangiatori responsabili” che si ritagliano un angolo di terra per coltivare l’orto, che riscoprono gioie e pratiche di natura arcaica, come fare il pane.

Con l’autoproduzione anche il risparmio si sposa con la qualità organolettica e sostenibile dei cibi. Chi non ha questa possibilità, può approfittare invece dei progetti di coltivazione orticola a consumo diretto che non utilizzano prodotti chimici e Ogm.

Annunci

Informazioni su lauraluna

Non so ancora bene cosa voglio da questa vita, so che la vorrei diversa.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il valore del cibo

  1. G-Lone ha detto:

    Discorso che condivido assolutamente, perché sono convinto che gran parte dei disagi fisici (e derivati) che posso capitarci nel vivere in questa nostra società moderna, dipendano dall’alimentazione sbagliata o scorretta o vittima di prodotti adulterati. Basti pensare a cosa sta succedendo in Campania, da sempre indicata come culla dell’alimento genuino.
    Non basta più la consapevolezza e la conoscenza dei cibi o individuare la loro provenienza, per seguire un regime alimentare salutare, occorre mangiare di meno e mai gli stessi alimenti per più volte di seguito.
    Può sembrare un metodo semplicistico e anche superficiale, tutt’altro, è legittima difesa!

  2. Lauraluna ha detto:

    Concordo sulla “legittima difesa”,
    Assolutamente! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...